venerdì 7 ottobre 2011

Steve Jobs

Non credo ci sia cosa migliore che ricordare Steve Jobs con le frasi e le cose che ha detto e creato per rendere migliore il mondo in cui viviamo.



"E' più divertente essere un pirata che arruolarsi in Marina."

1984



"Accendi il cervello. Le nuove idee nascono guardando le cose, parlando alla gente, sperimentando, facendo domande e andando fuori dall’ufficio."

Vi ricordate questa parte del film "Forrest Gump"?



"Quando avevo diciassette anni lessi una frase che diceva ‘Se vivi ogni giorno come se fosse l’ultimo, uno di questi giorni avrai ragione’. Mi fece abbastanza effetto, e da allora, negli scorsi 33 anni, ogni mattina mi sono guardato allo specchio chiedendomi ‘Se oggi fosse l’ultimo giorno della mia vita, vorrei fare quello che sto per fare oggi?’. Nel caso la risposta fosse ‘No’ per troppi giorni di seguito, sapevo che dovevo cambiare qualcosa."

Guardate ganzo questo video che gli hanno dedicato nemmeno un mese fa.



"Sono l'unica persona che conosco ad aver perso un quarto di miliardo in un anno... È molto costruttivo per il carattere."


"Sono convinto che circa la metà di quello che separa gli imprenditori di successo da quelli che non hanno successo sia la pura perseveranza."


"Non ci viene data la chance di fare molte cose e ogni cosa dovrebbe essere davvero eccellente. Perché questa è la nostra vita."


"Essere l'uomo più ricco del cimitero non mi interessa... andare a letto la sera dicendo che abbiamo fatto qualcosa di fantastico... è questo che mi interessa."



"L'innovazione distingue tra un leader e un seguace."


"L'unico modo per fare un ottimo lavoro è amare quel che fate. Se non lo avete ancora trovato continuate a cercare. Non fermatevi. Perché prima o poi quando lo troverete, saprete che è quello giusto."


“La morte è con tutta probabilità la più grande invenzione della vita. Ricordarsi che si muore presto è il più importante strumento che io abbia mai incontrato per prendere le grandi scelte della vita. Siete già nudi. Non c’è ragione per non seguire il vostro cuore.”


Ecco cosa ho scritto pochi minuti dopo aver appreso della morte di Steve Jobs:

E' appena morto Steve Jobs.
Padre fondatore di Apple, quella dell'iMac, iPod, iPhone, iPad ecc.
Al giorno d'oggi chi non ha un Mac o qualsiasi cosa con una mela morsicata?
Io, grazie o per colpa di mia madre, ho usato il mio primo mac a 11 anni. Mi lamentavo perchè tutti avevano un PC e io un Mac. Ero 'diverso'. Io avevo il mouse e gli altri no. Loro usavano i comandi per usare il proprio computer, io cliccavo sulle icone. Mi piaceva più il mio, ma non ero "compatibile" con gli altri, quindi volevo il PC. Fortunatamente o sfortunatamente non ho mai avuto un PC (il primo netbookPC me lo hanno regalato due anni fa).
Sarei stato curiosissimo di conoscere dal vivo Steve Jobs. Incredibilmente è stata una delle poche persone che, grazie alle sue intuizioni, ha cambiato e migliorato la vita mia e di molte altre persone.
Raramente ho dovuto riavviare il mio Mac. Non ho mai avuto la necessità di ripartire il mio computer. Ho avuto il mio primo iPod esattamente 10 anni fa, quando ancora nessuno sapeva cosa fosse e lo conservo ancora gelosamente come fosse un cimelio. Potevo usarlo solo con la firewire e solo con un Mac. Ho potuto portarmi in giro tutta la musica che ho voluto. Potevo godere con una bella canzone e deprimermi con una brutta. Leggendo le varie interviste, biografie viene fuori un ritratto non molto bello di quest'uomo così avanti nel capire prima di tutti quali potessero essere le nostre esigenze. Non dimentichiamoci che quest'uomo ha creato la Pixar. La casa di produzione di film d'animazione come NEMO, GLI INCREDIBILI, CARS, UP e molti altri.
Non credo sia importante adesso giudicarlo dal punto di vista umano e comportamentale, ma ascoltatevi questo discorso... ne vale la pena!



"Stay Hungry, Stay Foolish."