venerdì 26 settembre 2008

La mia città… sempre la stessa!!!

La storia ci insegna…
Firenze divisa sempre in due…su tutto…GUELFI E GHIBELLINI!
L’unica cosa che negli ultimi 80 anni l’ha unita è stato l’amore x la Fiorentina…la squadra di calcio (con conseguenti ore ed ore di discussioni su schemi, giocatori e dirigenti...!!!), ma anche la bistecca…che discorsi!

E’ la prima volta che uso il blog per un argomento che diciamo mi sta particolarmente a cuore…LA MIA CITTA’!

Che desolazione…sono tornato da Milano, ho aperto il giornale che si può definire della città ‘La Nazione’ e cosa leggo?
Assessore alla cultura si dimette…la causa…la costruzione del nuovo stadio!


Ha espresso la sua opinione durante un programma radiofonico…opinabile appunto, ma il fatto che l’abbia espressa una persona con il suo ruolo politico, e soprattutto con il linguaggio utilizzato, ha creato un putiferio!!!
MA DAI…!!!
La cosa più semplice in questi casi è partire dai facili moralismi: ci sono altri problemi…la disoccupazione, la lotta contro la criminalità, la tramvia…


il fatto che io impieghi 1 ora, quando va bene, per attraversare una città che da un lato all’altro misura 10 km (Ma la famosa bretellina che avrebbe dovuto collegare Firenze nord a Firenze sud passando sotto Monte Morello?)
…roba da pazzi!

E bene…adesso Firenze ha questo ENORME problema dello stadio!
Premessa: I Della Valle, noti imprenditori calzaturieri marchigiani, proprietari della Fiorentina, hanno presentato un progetto per la costruzione di un parco gigantesco con all’interno di tutto, tra cui proprio il nuovissimo stadio… e fin qui…

Gozzini, l’assessore in questione ha fatto notare alcune cose importanti!
Vari interesse personali dei Della Valle e Ligresti (proprietario dei terreni dove dovrebbe sorgere il nuovo parco), ma qui c’è anche da dire che sono degli imprenditori ed è normale che facciano i propri interessi!!!

Detto questo parto affrontando un problema , secondo me, più importante…la mentalità italiana (nn fiorentina, nota bene!!)

Cade a fagiolo la notizia di questi giorni, ovvero, della demolizione dello Yankee Stadium di New York!
Mentalità americana (opinabile anche questa) si distrugge il vecchio per fare una cosa nuova e più al passo con i tempi! Funziona così con le case, i grattacieli, palazzi ecc!

A Londra hanno demolito il vecchio stadio di Wembley per costruirci nel solito posto il nuovo!

In Italia no…si costruisce il nuovo e si lascia marcire il vecchio…

Prima domanda: Cosa ce ne facciamo del vecchio Stadio Franchi al Campo di Marte?


Seconda domanda: Ma quante volte la Fiorentina ha avuto più di 30000 spettatori a partita?
Terza domanda: Tutto questo per 18 partite più coppe, quindi per una trentina, quando va benissimo, di partite all’anno?
Quarta domanda: Il beneficio di tutto questo per chi è?
Quinta domanda: Lo stadio è una priorità assoluta …si ma per chi?

Facendo 2 conti… i tifosi che vanno allo stadio sono soprattutto provenienti da Firenze.
I tifosi ospiti vengono scortati, con costi esorbitanti per l’ordine pubblico, e difficilmente possono andare a consumare un pranzo o una cena in qualche bel ristorante locale, o addirittura fare shopping, senza contare gli altri danni fatti da tifoserie nn proprio amiche quando ci sono stati un po’ di scontri!

MENTALITA’!!!

Vogliamo dimenticarci della genialata dei tornelli, i varchi di prefiltraggio…MA DAI!!!!

Potrei dilungarmi , ma l’hanno già fatto altri senza successo, nn vedo perché dovrei averne io!
Apprezzo e molto quello che i Della Valle hanno fatto e stanno facendo per la Fiorentina…vedi gli investimenti sulla squadra, sul fair play, la ‘specie’ di terzo tempo e molte altre…tutte cose lodevoli, ma credo davvero che i problemi di Firenze e del calcio siano altri e nn uno stadio nuovo!
Con i mezzi di comunicazioni usati in modo adeguato si riesce a spostare 'le masse' con una semplice conferenza stampa… questo nn mi è piaciuto! Per niente!

Il problema principale è la mentalità!
Partiamo con il togliere i tornelli, i varchi di prefiltraggio, le recinzioni, per pochi ‘imbecilli’ si deve, sempre , pagare tutti…e questo è l’insegnamento che ci è stato dato anche a scuola…MA BASTA!!!

Via le mele marce…e godiamoci tutto il buono!

Via la criminalità dalle zone ‘buie’ della notra splendida città!
Sistemiamo queste cavolo di strade piene di buche…al giorno d’oggi sembra che nn si riesca più nemmeno ad asfaltare una strada come si deve.
È stato deciso di fare la tramvia (?!?!?!?!) finiamola una volta per tutte e prendiamo in considerazione il fatto di realizzare una metropolitana, che è risultata fattibile, nonostante le mille scusanti che FIRENZE è una città antica e nn si può scavare…o ma Roma è forse più giovane di Firenze? ... nn credo proprio!!!!
Ci sono anche altri problemi, la ztl notturna, la funzione dei vigili (?!?!?!?) nati per sistemare le liti di quartiere e oggi odiati anche dai bimbi…
Educhiamoci un po’ tutti alla civiltà e ad una nuova mentalità!

Sistemiamo il vecchio Franchi e godiamocelo…altrimenti morirà da solo nella sua gloria!
Sistemiamo il servizio pubblico…facciamo in modo che la gente vada la domenica allo stadio in bici o che lasci l’auto in parcheggi scambiatori fuori dalla città, con navette continue che portano gli spettatori allo stadio, tutto questo per nn creare disagi agli abitanti del Campo di Marte (sono uno di quelli).

Questo vale anche per tutti i giorni… lo spazio, per realizzare molte infrastrutture, nello stadio attuale c'è...sfruttiamolo!!!

SMETTIAMOLA…rimbocchiamoci le maniche e diamoci una bella mossa, '...e si fa ridere i polli...' e ve lo dice uno che passa gran parte della settimana fuori Firenze!


IO AMO FIRENZE… e sono orgoglioso di essere FIORENTINO, tranne in questi casi!!!